Chi siamo SPORTFISHING Rent Car Noleggio Yachts Jet Privati Organizzazione eventi Contatti







AZIMUT 86S

AZIMUT 86S

Dopo il successo ottenuto allo scorso salone nautico di Genova con l'Azimut 68S, il cantiere Azimut-Benetti ha commissionato a Stefano Righini la progettazione del modello di punta della propria gamma open, il nuovo Azimut 86S. Per la realizzazione dello scafo il cantiere ha optato per materiali in grado di assicurare leggerezza della struttura e robustezza adeguata, quindi kevlar, fibra di carbonio e vtr.

Per quanto riguarda il design, l'arch. Righini ha puntato sullo stile vincente del modello di 68', caratterizzando anche lo scafo dell'86S con la serie di finestrature quadrate sulle murate poste sopra la linea di galleggiamento in modo simmetrico. La tuga prevede le tipiche finestrature a "pinne di squalo", caratteristica che ricorda i fly bridge dello stesso cantiere. Il progetto si sviluppa su due ponti, dove sul principale sono distribuite le zone dedicate alle attività diurne, caratterizzate da soluzioni innovative tese a migliorare il comfort della vita di bordo. La plancetta poppiera è un esempio: oltre ad essere indicata come spiaggetta, è caratterizzata dal piano inclinabile elettricamente per favorire le operazioni di varo e alaggio del tender. Quest'ultimo è ubicato nel suo hangar, accessibile tramite il portellone presente sullo specchio di poppa che ospita, tra l'altro, la passerella scorrevole e le scale per raggiungere il pozzetto.

Qui troviamo la zona living diurna, composta da un tavolo pranzo per otto persone e un mobile bar sulla dritta completo di lavandino, frigo e barbecue. Nel pozzetto è collocato anche il prendisole poppiero, la cui estremità prodiera si trasforma in divano adibito a seduta per il tavolo da pranzo. Per il relax all'aperto è disponibile una piccola area sulla sinistra dotata di divanetto a L e tavolino per il caffè, mentre a prua è sistemato un secondo prendisole. Il design degli interni è stato affidato all'architetto Carlo Galeazzi, che ha puntato sul contrasto dei colori e dei materiali per dare un tocco di originalità agli ambienti. I pavimenti sono in legno wengé con inserti in mouquette bordata, mentre, per i tessuti sono state scelte tonalità chiare con inserti color bordeaux. Il salone comprende quattro divanetti e un tavolino da caffè ampliabile, di fronte ai quali si trovano il mobile bar e accessori dedicati al relax quali televisore al plasma, stereo e impianto DVD. A pruavia del salone è collocata la timoneria, dotata di tutta la strumentazione necessaria per la navigazione e di elettronica dell'ultima generazione. La zona notte è dislocata nel ponte inferiore. La suite armatoriale, dislocata a centro barca per sfruttare tutta la larghezza dello scafo, offre un letto matrimoniale centrale illuminato dai sei grandi vetri posti su entrambe le murate, un angolo studio sulla sinistra, un angolo vanity sulla dritta e sala bagno privata con vasca Jacuzzi. A prua sono collocate le tre cabine per gli ospiti, delle quali due laterali che prevedono la configurazione a letti singoli, alle quali si aggiunge una cabina centrale composta da letto matrimoniale e da angolo ufficio. A poppa è ubicata la zona equipaggio che comprende la cucina, la mensa e due cabine singole servite da un unico bagno completo di doccia. Per la trasmissione sono previste tre differenti configurazioni: la standard con v-drive, una Arneson Drive e un'altra ad idrogetto Hamilton. Secondo quanto dichiarato dal cantiere, l'86S motorizzato con una coppia di MTU da 2.000 HP ciascuno e con la trasmissione Arneson Drive, raggiunge la velocità massima di 45 nodi.

Le immagini nel video possono cambiare nei colori degli esterni e degli interni



Scarica Brouschure AZIMUT 85S (PDF)


Se vuoi informazioni o prenotare clicca qui